giovedì 18 dicembre 2014

pensieri

Questa mattina ero in attesa che mia sorella  finisse la fisioterapia e ho sbirciato facebook dal telefonino....... Tra le varie notifiche ho trovato un'invito per mettere in LIKE su una determinata pagina di una persona che è passata nella mia vita qualche tempo fa. Una persona della quale non ho stima, ma che attualmente mi è completamente indifferente. Non sono neppure rimasta sorpresa ...... ma un pensiero mi ha attraversato la mente.
Come possono certe persone sparlare a destra e a manca di te, dire le cose più assurde, negare di averti conosciuta e poi come se niente fosse farti arrivare per vie traverse messaggi e richieste? Siete patetici, con le vostre moine, i sorrisi falsi e le smancerie....... Ho imparato a conoscere il vostro modo di agire..... e so che quanto più "lisciate" una persona tanto più ne sparlate in sua assenza. Non sono una che fa la guerra a nessuno, vado per la mia strada a testa alta e chi mi conosce a fondo sa  come sono. Se una persona vale nel suo lavoro sono capace di ammetterlo, anche se non la stimo come persona...... A differenza di chi si sente al di sopra di tutto e di tutti cerco di essere sempre coerente con quello che faccio e dico. Do quello che posso e trasmetto le mie conoscenze se mi è concesso. Non ho sogni di gloria, non sono un'arrivista. Qualcuno dice che mi sottovaluto... io dico che sono semplicemente così...... 
Cosa volete da me? Che vi serve? Lasciate sgombra la mia strada e fate in modo che la vostra non si incroci con la mia..... perché l'olezzo che lasciate dietro di voi mi da la nausea. E non solo a me........