sabato 22 dicembre 2012

martedì 18 dicembre 2012

Tricot passion

Tra le tante cose che amo fare a volte mi perdo...... fin da piccola amavo lavorare a maglia. Con gli insegnamenti di mia nonna ho cominciato a sferruzzare e a lavorare all'uncinetto, piccole cose, calze di lana, qualche scialle, le "ginocchiere" per la nonna che soffriva di artrosi. Poi con l'aiuto di riviste e giornali ho cominciato a lavorare qualche maglioncino, prima semplice, poi con lavori un po più complessi. Mi ritagliavo un po di tempo la sera e sferruzzavo davanti alla tv. Poi il lavoro ha cominciato a portar via tempo e allora sferruzzavo in treno, tra uno spostamento e l'altro nei percorsi dall'ufficio al tribunale. E la passione cresceva.... volevo imparare sempre più punti, decori e modelli. Ed è giunto il tempo della dolce attesa..... e li mi sono dedicata ai coprifasce, alle copertine, alle scarpine da neonato. Poi il tutto è andato nel dimenticatoio, insieme ad una serie di mattonelle di lana per una coperta. Per anni aghi, uncinetti e lane hanno giaciuto in uno scatolone in cantina. Fino a qualche tempo fa, quando mi è ripresa la fissa dei filati. Ho tirato fuori lo scatolone, ho composto le mattonelle di lana che avevo e ho realizzato una copertina da tenere sul letto per i momenti di relax...... poi ho scoperto il telaio, e i lavori che con esso si possono realizzare; e per finire ho scoperto caterinetta e forcella. Con la caterinetta mi sto sbizzarrendo a creare cordini con i quali confezionare collane e scaldacolli, con la forcella il lavoro è un pò più complesso...... ci provo a realizzare qualcosa, ma poi per mancanza di tempo abbandono tutto li..... prima o poi qualcosa tirerò fuori.
Per ora ecco a voi i miei ultimi lavoretti
scaldacollo

scaldacollo

collana in filo e catena agentata

lana e lana.... collana con fiore

per una serata glamour

giovane e frizzante

lunedì 3 dicembre 2012

IL FOGOLÂR: Nomi dei vari tagli delle verdure

in questo blog ho scovato un posto molto interessante, i tagli delle verdure, per chi come me si è appassionato alla scuola di Cucina
IL FOGOLÂR: Nomi dei vari tagli delle verdure

lunedì 19 novembre 2012

Seconda lezione di cucina...... minestrone alla milanese

Ieri sera seconda lezione di cucina pratica, dopo le nozioni di base sui vari tipi di taglio, sui ranghi, sul personale di cucina e via dicendo, eccoci alla nostra seconda lezione di cucina. Menù della serata, minestrone alla milanese, patate chips, patate anna, patate duchessa e patate.... non mi ricordo il nome O_o..... tra attimi di serietà professionale e scherzo ci siamo messi al lavoro e...... taglia, trita, affetta soffriggi, bollisci e via di seguito..... il lavoro procede. Il minestrone era squisito, le patate anche, soprattutto le patate Anna, un tortino di patate e pancetta con armomi e formaggio mmmmmm che profumino. Dopo due ore e mezzo di lavoro tra pentole e fornelli, giunge il momento di accomodarci in sala e.... gustare le nostre pietanze. Scusate ma non ho fatto foto questa volta...... prometto che la prossima volta non dimenticherò la mia macchinetta ^__^

venerdì 16 novembre 2012

Scuola Serale...... per CHEFFFFF

Salve....... eccomi qui a raccontarvi di questa mia nuova  avventura artistica, questa volta però è un'avventura culinaria.... Eh si perchè la cucina, quella a cui nessuno pensa, è una delle arti più antiche e più utilizzate al mondo........ in cucina ci vuole arte, ma ci vuole anche estro e creatività altrimenti diventa sempre "la solita minestra".
Ho cominciato da due settimane circa e mi piace.... mi piace un sacco. Tante nozioni interessantissime di cui non conoscevo nulla; rispolverare inglese, francese e italiano rinfresca la mente e sinceramente non pensavo di ricordare così tante cose.
Va beh vi aggiornerò man mano sul mio percorso scolastico... per ora vi lascio ad una carrellata di foto
in attesa degli ordini
 
Il prof ci da le prime disposizioni
 il mio rango
 
 c'è chi prepara e chi...... mangiucchia
 le patate sono pronte
 
 ed ora....... si assaggia ciò che abbiamo preparato
 
 il prof. di Sala assiste nel servizio
 
 la minestra di verdure..... slurp era proprio buona

 ci prepariamo alla foto di gruppo
 
 

lunedì 12 novembre 2012

La nostra esperienza a Passatempi e Passioni

Ed eccomi qui a narrare la nostra esperienza alla fiera degli hobby Passatempi e Passioni.......
dopo tanta ansia, i preparativi, le corse per preparare tutto è finalmente giunto il giorno della partenza.
Appuntamento con Olimpia ore 9,00 per caricare l'auto......
E' una splendida giornata di Ottobre, siamo intorno ai 30° , sembra estate e il nostro umore è alle stelle ^__^

pacchi sul divano
pacchi nel cortile

entrerà tutto in auto?............
è entrato tutto....

 Ci attende un lungo viaggio.... si fa il pieno e .... SI PARTEEEEEEEE...... forse O_o ho dimenticato qualcosa a casaaaaaa..... torniamo indietro, di corsa su per le scale, cerca di qua, cerca di la, ma non trovo ciò che ho dimenticato...... Ok taglio la testa al toro.... di corsa al negozio  e ricompro ciò che non trovo e....... al diavolo tutto il resto ^____^

Si macinano i chilometri.......ed eccoci al Gran Sasso........
Ci fermiamo in autogrill per consumare un caffè..... io in canotta olimpia con magliettina mezze maniche..... la gente ci guarda O_o così........ sono tutti in maglioncino e qualcuno ha su piumino e sciarpina..... Però frizzante l'aria ahahahahah
Ci rimettiamo in marcia e continuiamo il nostro viaggio..... Alle 19,00 arriviamo a Rimini, imposto l'indirizzo sul tom-tom e vado....... Vado? Ma dove vado? Sto cavolo di tom tom mi ha parcheggiato al centro di Rimini sotto il bastione e mi dice che sono arrivata...... ????? Ma io devo andare al nord di Rimini, non al centro...... Vabbè reimposto la destinazione e....... finalmente arriviamo a destinazione.

e qui abbiamo trovato una marea di confetti multicolor e multigusto ad attenderci... mmmmmmmm che buoooooniiiiii ^____^


Opppssssss ho scantonato..... torno a parlare dell'esperienza a Passatempi & Passioni ^______^
Arriviamo in fiera giovedì mattina e troviamo ad accoglierci Federica che nel vederci esprime tutta la sua gioia con un "ooooohhhhh eccovi finalmente". Mai esclamazione mi ha resa pià orgogliosa e felice. Eravamo attese, con trepidazione e curiosità. Fatti i convenevoli ci accingiamo a prendere possesso del nostro spazio espositivo e........ a scaricare la macchina O_o..... ma è un tour de force o una fiera?!? ahahaah 


 

 Con la simpaticissima Cristina dello staff che ci aiuta a sistemare il tavolo


 PAUSA PRANZOOOOOO

 foto artistica..... sfere sospese
 il calendario dell'avvento tutto scrap
Le STAR dello stand..... BIG SHOT questa sconosciuta ahahahahah
tutti quelli che si avvicinavano allo stand erano incuriositi da questo strano arnese...... farà mica la sfoglia???? ahahhaha
 
I CORSI
SCRAPBOOKING



una delle bambine che ha preso parte ai corsi........ bravissimaaaaa

PITTURA
 
 
 
 
waoooo abbiamo anche un maschietto che prende parte alla lezione ^_^



alcune delle piccole artiste dei miei corsi di pittura
 
DEMO-TIME..... dimostrazioni a go-go
 
 
Tre giorni di corsi, dimostrazioni, allegria, tanto entusiasmo da parte nostra tanto consenso da chi è passato dal nostro stand. L'entusiasmo di chi si è fermato a chiedere informazioni sulle nostre tecniche ci ha contagiate ed abbiamo deciso che presto inizieremo corsi a Rimini e dintorni.
Siete interessati? Non perdeteci di vista allora e non esitate a chiedere tutte le info.......
 
Intanto ringrazio pubblicamente Luisa Caputo (Lu EBazar) per avermi coinvolto in questa avventura, Erika Fontemaggi, Federica Onofri, la signora Claudia Lugli (anche se non ho avuto l'onore di conoscerla di persona) e tutto lo staff organizzativo della Blunautilus, nonchè il personale presente in Fiera che ha assecondato ogni nostra richiesta nel migliore dei modi, ringrazio tutte le persone che ci hanno fatto l'onore di fermarsi da noi, ringrazio Tommaso Bottalico che è sempre tanto cortese e gentile, ringrazio Monica Maglia per la cordialità, ringrazio tutti i nostri vicini di stand per l'armonia del clima che abbiamo respirato e tutti tutti tutti .... tutti quelli che hanno letto questo post fino in fondo sperando di aver strappato un sorriso e catturato un po di attenzione ^______^
 
Alla prossima avventura


 


venerdì 12 ottobre 2012

Calendario Corsi e Dimostrazioni per Passatempi & Passioni


Ed eccomi a pubblicare il calendario dei Corsi che terrò a Passatempi & Passioni…..

La Kermesse aprirà le porte al pubblico venerdì 26 ottobre alle ore 9,30 e dalle 10,00 saremo pronte a dare inizio al primo corso One Stroke Painting:

Candle Time:


Per questo lavoro ho scelto un decoro neutro non prettamente natalizio ma che se arricchito da un pizzico di glitter e un fondo diverso può diventare un bellissimo fuoriporta natalizio da arricchire con un nastro in tinta. Un’idea in più…….. che vi illustrerò durante lo svoglimento del lavoro.

Il decoro è di facile realizzazione proprio per avvicinare tutti a questa tecnica. Riceverete i primi rudimenti della One Stroke Painting per imparare a conoscere la tecnica.
A metà giornata daremo inizio al secondo corso:
Lily – Wet on Wet

Tratto da un decoro di Gary e Kathwren Jenkins, ideatori e promotori della tecnica nel mondo.

Realizzeremo una tela con colori ad olio per avvicinarci alla tecnica e per cominciare a scoprire i colori ad olio. Arricchirete così le vostre passioni e aprirete la finestra su un mondo tutto nuovo
 
Per il terzo corso della giornata ho deciso di ritornare alla One Stroke Painting, tecnica per la quale sono Istruttrice Certificata da Donna Dewberry e mio primo amore.

My Home

Realizzeremo insieme ancora un ovale in terracotta, questa volta con un fondo neutro e una delicata rosa. La rosa di Donna Dewberry…. Quelle che in tante amano e vorrebbero imparare. E tu? Sei tra queste persone? Allora non perdere questa bella occasione….. vieni a divertirti con me…….

I Corsi si ripeteranno per tutte e tre le giornate, fatta eccezione per il venerdì pomeriggio che sarà tutto dedicato ai bambini.

Il progetto sarà una piccola sorpresa da scoprire al momento….. di sicuro ci divertiremo tutti insieme……

Inoltre tra un corso e l’altro ci saranno dimostrazioni di One Stroke Painting….. e ad ogni dimostrazione una piccola sorpresa…..
il decoro sarà sorteggiato tra tutti quelli che saranno presenti e lasceranno il loro nominativo